Storie su Chiara

La storia di una marmocchia raccontata da mamma e papà

 

Il campeggio 23 Agosto, 2011

Filed under: Sono nata — Barbara @ 7:34 pm

Ho fatto il campeggio, una notte nel giardino della nonna Angela e altre 2 notti nel campeggio vero, in Val Masino.

Ho il mio bellissimo sacco a pelo ed e’ stato divertente!!! Certo la tenda e’ piccola ma tanto serve solo per dormire!!! W il campeggio!!!

 
 

Il parco acquatico con le onde

Filed under: Sono nata — Barbara @ 7:33 pm

Un bel giorno io, il Papy e la Mamy siamo andati in un posto bellissimo, un parci acquatico dove c’era una piscina con le onde, un vasca rotonda con la corrente e un bello scivolo per me!!! L’ho fatto almeno 100 volte e i 2 svitati facevano gli scivoli da grandi, ovviamente alternati cosi’ uno dei 2 stava con me!!! Bellissimo!!!

 
 

Il profumo

Filed under: Sono nata — Barbara @ 7:30 pm

La Mamy mi ha comperato un profumo tutto per me. E’ buonissimo e lo metto sul collo e sui polsi e li strofino insieme! Mmmmmmm!!! Qualche volta lo presto alla Mamy ma se la becco che lo mette senza il mio permesso sono guai!!!

 
 

Una piccola pompiera!!!

Filed under: Sono nata — Barbara @ 7:29 pm

Eh si ho preso il diploma di piccola pompiera!!! Alla festa dell’Ares (il circolo ricreativo della banca della mamma) che si e’ svolta al Volandia si poteva fare il corso di piccolo pompiere. Allora ho indissato il casco e la pettorina poi ho attraversato una casa in fiamme, attraversato un tubo, salvato un gattino arrampicandomi su una scal altissssiiiima, saltato sul materassone da un punto altissimo e alla fine ho spento il fuoco con l’idrante!!! Sono troppo brava!!!

 
 

L’aquilone fuggito

Filed under: Sono nata — Barbara @ 1:45 pm

Un bel giorno siamo andati in atterraggio con l’aquilone e lo faceva volare il Papy. C’era parecchio vento ed era andato in altissimo, cosi’ ho chiesto al Papy se potevo tenerlo io. Lui mi ha detto di si a patto che io lo tenessi stretto stretto. E che ci vorrà mai ho pensato io? E cosi’ l’ho tenuto ma non proprio stretto stretto come dovevo cosi’ mi e’ scappato di  mano e il Papy lo ha inseguito ma non e’ riuscito a prenderlo (forse a causa di un ruzzolone….ahahahhahahahahah). L’aquilone ha svolazzato lontano fino a fermarsi sopra a delle cascine. Ero disperata……il Papy mi ha fatto un cazziatone…..

La Mamy ha detto: vado a vedere se riesco a prenderlo e il Papy le ha quasi riso in faccia. Ma la Mamy senza scoraggiarsi e’ andata vicino alle case e ad un certo punto e’ saltato fuori un signore che ha recuperato l’aquilone!!! Grande Mamy, be grandissima non proprio perche’ non e’ tanto capace di pilotare un aquilone e cosi’ ci ha messo un quarto d’ora per riportarlo dove eravamo noi. Comunque tutto e’ bene quel che finisce bene!!!