Storie su Chiara

La storia di una marmocchia raccontata da mamma e papà

 

Povera Mamy 4 Giugno, 2009

Filed under: Sono nata — Barbara @ 6:10 pm

La Mamy ce la mette tutta per volare ma proprio non si riesce. O meglio magari se fosse un po’ meno fifona una planata riuscirebbe a farla. Sabato effettivamente c’era troppo vento. Domenica era brutto. Lunedi siamo andati tutti dalla Nonna Angela. Martedi forse forse si poteva volare ma il Papy aveva dimenticato lo zaino per portare me in decollo. Uffa. Meno male che sabato in atterraggio c’era vento cosi’ la Mamy ha fatto dei gonfiaggi ed e’ riuscita a staccare un pochino i piedi da terra!!!

Mamy dai che prima o poi volerai!!!!

 
 

La fattoria

Filed under: Sono nata — Barbara @ 6:09 pm

Giovedi’ ho capito subito che sarebbe stata una giornata diversa dal solito. Alla mattina c’era anche la Mamy e dopo esserci preparati siamo andati tutti e 3 all’asilo. Li c’erano tutti i bambini con i genitori e
abbiamo preso un pulman per andare a fare una gita! Con Mamy e Papy ci siamo messi in fondo e io ridevo come una matta! Siamo andati in una fattoria con tanti animali: pecore, caprette, galline, pulcini, anatre, anatroccoli, conigli, galli! Che bello! Poi abbiamo giocato con i chicchi di grano e abbiamo mangiato tutti insieme! Che bella giornata!!!!

 
 

Week-end al mare

Filed under: Sono nata — Barbara @ 6:08 pm

Venerdi siamo partiti per andare al mare a Viareggio, dalla Zia Marilena. Siamo passati come al solito a recuperare la Mamy in ufficio e via veloci verso il mare. Siamo arrivati verso le 18 e ci aspettavano la Zia Marilena, la Zia Mirella che non avevo mai visto e lo Zio Rico che vive in Cina e quindi non avevo mai visto nemmeno lui.
La Zia Marilena ci ha accompagnato in albergo e poi siamo tornati tutti a casa per la cena. All’inizio ero un po’ timida e non dicevo il nome dello Zio, poi mi sembra di aver capito che il suo vero nome e’ Triciclo e quindi lo chiamavo Ico!!!!
Dopo cena siamo tornati in albergo dove ho fatto tanta nanna. La mattina dopo aver fatto colazione siamo passati dalle Zie e siamo andati in spiaggia ma il mare non mi piaceva tanto cosi’ abbiamo giocato con la sabbia!!!! Abbiamo pranzato dalla Zia e poi un po’ di nanna in albergo. Poi una bella passeggiata nella pineta di Viareggio e ho anche fatto 3 giri sulla giostra!!! Dopo per’ mi stavo un po’ stufando ma fortunatamente erano arrivati anche gli Zii tedeschi con i cugini cosi’ li abbiamo raggiunti
alla gelateria! La mamy mi ha preso un gelato tutto per me!!! Ho rivisto lo Zio Gugo, la Zia Ina e i cuginetti Emil, Paula e Leo. Paula mi ha preso in simpatia, mentre i due maschietti erano molto presi a
saltare come dei grilli!!!!
Abbiamo mangiato la pizza tutti insieme e poi a nanna. La domenica mattina siamo tornati a prendere la macchina vicino alla pineta e ho pensato bene di fare uno scherzo a Mamy e Papy nascondendo un sandalino…come al solito lo scherzo non e’ venuto tanto bene nel senso che il sandalino e’ sparito
davvero.
Siamo andati a casa dalla Zia e poi tutti a Pietrasanta a casa dagli zii tedeschi per mangiare tutti insieme. C’era un bel giardino cosi’ mi son divertita tanto con Paula. Dopo pranzo abbiamo salutato tutti e siamo partiti per tornare a casa!!! Ciao a tutti!!!

 
 

Che spavento!!!

Filed under: Sono nata — Barbara @ 6:06 pm

Domenica mattina siamo andati a fare un giro all’Ikea e Mamy e papy mi hanno comperato tante belle cosine. Mentre tornavamo e ion pisolavo ho sentito la Mamy che proponeva al Papy di andare a pranzare fuori visto che era la festa della Mamy. Il Papy per rimediare la figuraccia di non averle
nemmeno fatto un regalino ha prontamente accettato. Arriviamo e mi sveglio, il Papy ci precede saluta Filippo (il cane pulcioso che mi aveva rubato la palla tempo fa) e poi anche la Mamy gli fa le
carezzine in testa. allora mi avvicino e gli faccio una carezza sulla coscia….ahhhhhh…mi ha morsicato. Mi sono spaventata talmente tanto che mi sono morsicata la guancia. La Mamy mi ha subito allontanata dal peloso e mi ha portata dal Papy. Subito si sono accorti che non era successo nulla
ma che mi usciva il sangue dalla bocca. Siamo andati in bagno e mi hanno pulita. Poi piangevo tanto e cosi’ il Papy mi ha portato fuori per consolarmi. Dopo e’ stato il turno della Mamy. Mi sono calmata e dopo ho mangiato come un piccolo lupacchiotto. Pero’ quando usciva la padrona di Filippo la guardavo male. Che paura che mi sono presa!
Ieri il Papy mi ha portata a vedere Rex, il cagnone condominiale, e gli ho fatto una carezza. Hum non so se Filippo lo accarezzo ancora.